Back to autumn: la torta di rose salata alla salsiccia

La ricetta che vi propongo oggi va contro ogni spirito primaverile: non è leggera, non è eterea, i colori non sono delicati, i sapori sono decisi. Direi che si tratta più di un piatto autunnale/invernale, una ricetta bella “tosta” per riscaldarsi dai primi freddi!

Ma tanto qui ad Amburgo la primavera ha fatto capolino ed è scappata subito lasciando spazio a pioggia e grigiore. La mia bicicletta giace desolata nella rimessa, l’ombrello è tornato con furore, e allora una ricetta a base di salsiccia e formaggio ci sta tutta! 🙂

Si tratta di una torta di rose, questa volta in versione salata e super saporita. Vi ho già presentato la torta di rose dolce alle nocciole qui, ora è la volta di quella alla salsiccia. Sempre di chiocciole di pasta lievitata si parla, ovviamente però con ingredienti diversi.

L’ho preparata per il buffet della festa di un’amica e ha riscosso un certo successo. La ricetta l’avevo trovata su un vecchio numero di una rivista, Tu Style, e da allora è entrata spesso sulla mia tavola.

Oggi la propongo anche a voi!

Torta di rose salata alla salsiccia, provola e scalogno

Torta di rose salata_txt

 Ingredienti:

Per l’impasto

  • 250 gr farina 00
  • 150 gr farina Manitoba
  • 150 ml latte tiepido
  • 10 gr lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 uovo
  • 30 ml olio evo
  • 5 gr di sale

Per il ripieno

  • 4 salsicce
  • 2 scalogni
  • 150-200 gr provola affumicata a fettine (o altro formaggio a fette a piacere)
  • 1 foglia d’alloro
  • 2 cucchiaini d’olio evo
  • sale, pepe

Torta di rose salata2Procedimento:

Sbriciolare il lievito in una ciotola, scioglierlo con il latte tiepido e lo zucchero. Far riposare per 10 minuti.

Versare in una ciotola le farine, l’uovo sbattuto con l’olio e il sale e diluire con il composto di latte e lievito. Mescolare per amalgamare bene gli ingredienti, ottenendo un impasto sodo ma morbido (se necessario aggiungere poca acqua alla volta) e lavorare l’impasto con le mani fino a ottenere una palla liscia.

Mettere in una ciotola infarinata, coprire con un panno inumidito e lasciar lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio (circa 3-4 ore).

Per il ripieno: Scaldare in una padella larga l’olio, farvi appassire gli scalogni affettati finemente e la foglia d’alloro. Aggiungere la salsiccia sbriciolata, salare e pepare. Far rosolare la salsiccia ed eliminare l’alloro.

Riprendere l’impasto, stenderlo in un rettangolo (circa 30×40 cm, verrà piuttosto sottile).

Torta di rose salata5Distribuire le fette di formaggio, poi il ripieno di salsiccia e scalogni. Arrotolare dal lato lungo e rifilare i bordi (con gli scarti potrete realizzare dei mini panini, come in questa foto).

Ricavare delle rondelle di 2-4 cm di spessore (io con questa dose, tagliando delle rondelle sottili da circa 2 cm, ne ho ottenute circa 20).

Distribuire le rondelle in una teglia ricoperta di carta forno, scegliendo la forma che più vi piace (lasciando dello spazio tra le rondelle che lieviteranno ancora).

Lasciar lievitare ancora per circa 1 ora e preriscaldare il forno a 190°.

Al termine dell’ultima lievitazione spennellare con poco latte e infornare per circa 20 minuti.

Io con questa dose ho ottenuto due teglie: una tonda a forma di rosa e una a forma di fiore.

Torta di rose salata3Questa torta di rose è veramente ideale per dei buffet o delle cene informali: ogni invitato potrà prendere una rondella, un “petalo” e gustarlo. Inoltre si prestano bene a essere congelate. Basterà poi lasciarle scongelare a temperatura ambiente e riscaldarle in forno per pochi minuti.

Un’idea golosa, da reinterpretare con altri ripieni secondo la vostra fantasia e quello che avete in dispensa! 🙂

Torta di rose salata9

Annunci

10 thoughts on “Back to autumn: la torta di rose salata alla salsiccia

  1. beh certo con il clima di Amburgo questa torta ci sta tutta…ti dirò che ci sta anche qui perché la sera, almeno da me, la temperatura è freschina e si ha ancora voglia di qualcosa di confortante e che ti riscaldi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...