Il mio arrivederci alla Germania… Brezeln dolci alla cannella

La mia avventura tedesca ad Amburgo è finita… o meglio, il tirocinio è finito, ma qualcosa mi dice che presto tornerò là per nuove avventure (e non dico di più per scaramanzia!). Intanto, dal 1° dicembre sono tornata a casa e mi godo un po’ di tranquillità e di atmosfera familiare… E progetto già di sfornare montagne di biscotti natalizi!

Intanto però vorrei lasciarvi una ricetta di ispirazione e apparenza tedesca. Diciamo che è un po’ il mio arrivederci alla Germania, Paese che amo tantissimo e in cui mi sono trovata veramente bene! Non nascondo che tornare in Italia e vedere le strade dissestate, i ritardi dei mezzi pubblici, le notizie politiche… è stata una doccia fredda. Il mondo va avanti e noi non solo non avanziamo, ma sembra che torniamo addirittura indietro… Ma lasciamo perdere che è meglio!

Qualche giorno fa ho provato queste Brezeln dolci alla cannella, soffici e lievitate, ricoperte di una leggera glassa. Ci sono piaciute molto, ecco la ricetta!

Brezeln dolci alla cannella

Brezeln cannella4_txtIngredienti

  • 375 gr farina 00
  • 200 ml latte + 2 cucchiai per pennellare
  • 75 gr burro
  • 50 gr zucchero
  • 15 gr lievito di birra fresco
  • 2-3 cucchiaini di cannella
  • 1 cucchiaino scorza grattugiata di limone non trattato
  • un pizzico di sale

Per la glassa

  • 75 gr zucchero a velo
  • 1 cucchiaio succo di limone

Brezeln cannella7Preparazione

Riscaldare leggermente il latte e sciogliervi dentro il lievito di birra fresco. Sciogliere il burro e farlo intiepidire.

Mescolare in una ciotola gli ingredienti secchi: farina, zucchero, sale, scorza di limone e cannella. Al centro della ciotola versare il burro e il latte tiepido con il lievito sciolto. Lavorare l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato fino a ottenere una palla elastica, liscia e che non si attacca alle mani. Mettere a lievitare in una ciotola coperta da un panno umido in un luogo tiepido per circa un’ora, o fino al raddoppio.

Dopo la prima lievitazione riprendere l’impasto e dividerlo in 10-12 piccoli panetti. Con ogni panetto formare un cilindretto lungo circa 40 cm, con le estremità più sottili e il centro più spesso.

Formare le Brezeln incrociando le due estremità e facendole aderire con delicatezza al centro, formando la tipica forma a nodo.

Mettere le Brezeln su una teglia ricoperta di cartaforno e lasciar lievitare di nuovo per 15 minuti – mezz’ora. Intanto preriscaldare il forno a 180° (statico).

Prima di infornare le Brezeln pennellarle con poco latte.

Brezeln cannella12Far cuocere per circa 15 minuti. Dovranno diventare dorate, abbastanza scure. Una volta cotte, farle intiepidire per 5 minuti. Intanto preparare la glassa mescolando zucchero a velo e succo di limone. La glassa dovrà essere piuttosto densa ma facile da pennellare. Ricoprire le Brezeln ancora leggermente calde con uno strato di glassa, e per chi ama particolarmente la cannella un consiglio: spolverate sulla glassa fresca della cannella!

Ottime e super soffici appena sfornate, tendono a indurirsi col passare dei giorni anche se chiuse in una scatola di latta. Vi suggerisco di mangiarle al massimo entro il giorno dopo! Brezeln cannella13A presto con nuove ricette – spero di avere più tempo per il blog nei prossimi giorni, ho in serbo tante sorprese golose per Natale!

 

 

 

 

Annunci

9 thoughts on “Il mio arrivederci alla Germania… Brezeln dolci alla cannella

  1. Bentornata! Sai, un pò di capisco..ho vissuto in Inghilterra per l’erasmus e vivo da lontano l’esperienza di mia sorella che sta a Berlino. I problemi, stando lontani da casa, balzano all’occhio subito al ritorno e mi dispiaccio di come spesso la gente vada in giro con il paraocchi!
    Ma parliamo di questi bretzelini! Davvero gustosi, perfetti per un tè!
    Anna

  2. MMMMMMMMMMMMM 😛 IO LI AMO!! BRAVISSIMA!!! in bocca al lupo per i prossimo progettini “tedeschi” e aspetto allora i tuoi biscotti Natalizi!!! io l’8 faccio uscire un post con un dolce di natale facile facile 🙂

  3. Bentornata….come saranno contenti i tuoi di averti con loro per il Natale! Pensavi che la situazione fosse migliorata…oramai le speranze sono poche ed a voi giovani non resta che espatriare! Lo farei anche io ma chi lo sposta il marito da qui??
    Carini questi piccoli bretzel…tengo la ricetta a mente per uno dei prossimi esperimenti
    un abbraccio
    Silvia

  4. Che carini questi Brezeln dolci e profumati… quest’anno mi mancano le mie vacanze al nord, i miei giretti tutta imbaccuccata tra Christkindlmarkt e Gluhwein, c’ero abituata a girarmeli ogni anno, ma la scuola di mio figlio ci ha bloccati in casa! Mi consolo con il profumo di cannella dei tuoi Brezeln e aspetto momenti migliori!
    Ciao, Tatiana

    • Io adoro l’atmosfera natalizia che si respira in Germania e dintorni! I loro mercatini non sono minimamente paragonabili ai nostrani… e poi hai ragione, con una tazza di bollente Glühwein in mano (o punch alla mela, o al liquore all’uovo…) e si dimenticano il freddo e i problemi! 🙂
      Un abbraccio e vedrai, i tempi migliori arriveranno presto! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...