Una coccola dolce: Risolatte con composta di mele alla cannella e the

Risolatte20_txtOggi una coccola dolce mi ci voleva proprio! La giornata non è andata nel migliore dei modi: dopo che il mio ragazzo è venuto a frmi visita ad Amburgo mercoledì scorso, oggi era il giorno della sua partenza e del nostro arrivederci tra poco più di due mesi – immaginerete quindi che il mio umore oggi pomeriggio fosse un po’ malinconico. Come se le partenze non fossero già abbastanza difficili, ci si mettono pure i disservizi dei mezzi pubblici tedeschi che, udite udite, sono rarissimi, e sfiga vuole che capitassero proprio oggi con due metro da prendere per arrivare in aeroporto e poco tempo a disposizione.

Per farla breve: collegamenti saltati, bus sostitutivi alla metro che però ci hanno fatto perdere quasi mezz’ora, arrivo al banco bagagli per imbarcare l’enorme valigione fuori tempo massimo – e per fortuna che la valigia non è arrivata a destinazione in Italia ma il mio ragazzo sì, per un pelo ma ce l’ha fatta a imbarcarsi. Inutili le mie proteste al rigidissimo steward del banco Easyjet, visto che il deposito bagagli era stato chiuso da appena 3 minuti – niente da fare, con teutonica indifferenza ci ha detto che la valigia non poteva essere imbarcata. Niente di grave, troverò il modo di spedirla in Italia, ma tornarmene a casa mogia mogia con questo bagaglio enorme da 20 kg, traspostarlo su e giù per le scale di 4 stazioni metro e bus (senza nessuno che si degni di offrirti aiuto nonostante tu stia sudando come un cavallo e lottando contro quella valigia che no, non vuole collaborare nell’ardua salita delle scale) e pensare che Lorenzo è partito, che il weekend è finito, che al lavoro mi aspetta una settimana di fuoco… insomma, dopo una bella doccia ristoratrice avevo un solo pensiero in testa: prepararmi qualcosa di caldo, morbido, e profumato per riaggiustare un po’ questa domenica storta.

Risolatte3La scelta è caduta su un risolatte. Comfort food per eccellenza se mangiato ancora caldo, con quella cremina di latte densa, e l’aroma che si preferisce… Tempo fa avevo anche comprato una confezione di riso apposito per il risolatte – qui in Germania sono abbastanza fissati con il Milchreis – e in casa avevo delle meline raccolte in campagna dalla mia coinquilina. Corroborata da una buona tazza di the, che come vedrete si è rivelata utile anche nella ricetta, mi sono messa ai fornelli, finalmente riconciliata con il mondo.

Ho accompagnato il mio risolatte con una composta di mele, fatta semplicemente di mele tagliate a pezzetti e cotte in pentola fino a ottenere un composto morbido. Le due caratteristiche “speciali” di questa composta? Il fatto che all’inizio vengono cotte nel caramello, che poi gradualmente si scioglie ma che lascia un ottimo sapore, e l’aggiunta di the come liquido di cottura invece dell’acqua. Il the che ho usato io è un ottimo Roiboos aromatizzato all’arancia, voi potete scegliere l’abbinamento che più preferite, oppure sostituire il the con acqua o succo di mela. Cannella a volontà… e la merenda autunnale e consolatoria è servita!

Risolatte con composta di mele alla cannella e the

Ingredienti (per due/tre porzioni abbondanti)

Per il risolatte:

  • 150 gr riso (se non trovate il riso apposito va benissimo un riso da minestra, a chicchi tondi)
  • 500 ml latte
  • 40 gr zucchero
  • un pizzico di sale
  • una stecca di cannella
  • altri aromi a piacere (vaniglia, limone…)

Per la composta di mele:

  • 500 gr mele
  • 1 cucchiaino succo di limone
  • 40 gr zucchero (aggiunstare in base alla dolcezza delle mele)
  • 1 cucchiaino e 1/2 circa di cannella in polvere
  • 5 cucchiai the

Collage_risolatte

Preparazione

Iniziamo con il riso: mettere a scaldare il latte in un pentolino, aggiungendo lo zucchero, il sale, la stecca di cannella e eventualmente gli altri aromi. Far cuocere a fuoco medio e, quando il latte è arrivato quasi a bollore, abbassare il fuoco e aggiungere il riso, continuando a mescolare per evitare che si attacchi al fondo della pentola. In tutto dovrebbero bastare 25 minuti per la cottura. Se il liquido dovesse asciugarsi troppo aggiungete del latte caldo. Se invece il tutto dovrebbe essere troppo liquido potete sciogliere 1-2 cucchiai di maizena in un po’ di latte freddo e poi aggiungerlo al risolatte in modo da addensarlo.

Passiamo alla composta: cominciamo scaldando per bene un pentolino sul fuoco. Intanto sbucciare le mele e tagliarle a tocchetti piccoli. Mettere nel pentolino lo zucchero senza girare – in poco tempo si formerà il caramello liquido. Aggiungere nel pentolino con il caramello le mele a tocchetti, il succo di limone e la cannella. Mescolare per bene e far cuocere con il coperchio per circa 10 minuti. Non dimenticate intanto di controllare il riso :).

Quando le mele cominciano ad asciugarsi potrete aggiungere il the e far continuare la cottura per altri 5-10 minuti (in base al grado di morbidezza che volete). A fine cottura mescolate energicamente per creare una composta omogenea ma con i pezzi di mela che si sentono.

Mettete il risolatte in una ciotola, versatevi sopra la composta di mele aromatizzata, ancora una spolverata di cannella e godetevi questa coccola!Risolatte27

Annunci

5 thoughts on “Una coccola dolce: Risolatte con composta di mele alla cannella e the

    • Guarda provai quello del supermercato in Italia e ricordo che non mi piacque affatto! Ma in Francia e in Germania il risolatte come dessert è molto diffuso, e anche quelli industriali sono niente male. Ma farlo a casa e tutta un´altra cosa!
      Ti consiglio di provarlo, è veramente facile, bisogna solo seguire la cottura del riso. Puoi aromatizzare il riso come vuoi e puoi servirlo con qualsiasi cosa: cacao, crema al cioccolato, cannella, zucchero, marmellata, frutta… caldo è al top ma anche freddo non è niente male 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...