Sformatini di broccoli dal cuore fondente

Quanto sono importanti le verdure? Tanto, eh? Fanno bene, sono sane, sono naturalmente light, hanno le vitamine, sono economiche … eh no, l’ultima no! Almeno qui a Reims, in Francia, nei supermercati la frutta e, soprattutto, la verdura hanno dei prezzi per me allucinanti! E visto che sono economa di natura, che spesso rinuncio a comprare un prodotto perché costa troppo per me, e che  appena c’è un’offerta mi ci fiondo, comprando quantità di roba incompatibili con il mezzo scomparto del frigo che mi tocca (e sì, perché a casa siamo in 7 con un solo frigo! Non lo avrei mai creduto possibile… lo spirito di adattamento dell’essere umano…), dicevo… ah sì, a volte compro un sacco di verdura, e poi chiaramente mi viene a noia farla sempre nello stesso modo. Sto diventando un’accanita consumatrice di pasta con i broccoli, che è una delle poche verdure dal prezzo abbordabile. Ed è buonissima la pasta con i broccoli, però a volte guardando quell’ortaggio verde brillante, tanto simpatico, mi dico che potrebbe darmi di più… che ha del potenziale… Ecco come è nata la ricettina che vi propongo oggi! Ho sperimentato, facendo uno sformatino con i broccoli, e devo dire che il risultato non è male! Non foss’altro per la soddisfazione di preparare qualcosa senza seguire le dosi altrui ma improvvisando un po’, e di mangiare qualcosa di diverso. Io li ho preparati come piatto unico, ma direi che sono perfetti come secondo oppure come ricco antipasto.

Sformatini di broccoli

SAM_2027

Ingredienti (per 1 persona)

100 gr broccoli lessati

40 gr spinaci lessati

1 uovo

50 gr formaggio grattugiato (io ho messo grana + emmenthal)

noce moscata

sale e pepe q.b.

pangrattato

sottilette (circa 2) o un po’ di mozzarella per farcire

Procedimento

Una volta che si sono lessate le verdure, il più è già fatto! Scolare bene i broccoli e gli spinaci e schiacciarli con la forchetta o con un mixer per poterli amalgamare meglio agli altri ingredienti. Unire un uovo, sale e pepe, noce moscata, il formaggio grattugiato e, se il composto dovesse risultare poco denso, del pangrattato – io lo metto a prescindere, mi piace troppo!

Prendere degli stampini da muffin in alluminio o silicone, ungerli bene e coprire le pareti di pangrattato. Riempirli per metà con il composto di verdure e farcirli. Io questa volta ho usato delle sottilette a pezzetti. Si potrebbe usare anche della mozzarella, o altri formaggi filanti. Coprire con l’altra metà del composto, ungere leggermente la parte superiore dei tortini con dell’olio e cospargerli di pangrattato (ancora lui!). Metterli a cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Io ho provato a cuocerne qualcuno a bagnomaria, mettendo dell’acqua sulla placca del forno, e qualcuno normalmente. Quelli cotti a bagnomaria sono risultati più morbidi. Preferisco la cottura normale, vengono belli croccantini!

Ho servito gli sformatini con una salsa leggera, una “finta” besciamella fatta solo di latte, farina, sale e noce moscata. Le proporzioni ammetto di non ricordarle, comunque visto che è una salsina che faccio anche per altri piatti che progetto di pubblicare, alla prossima occasione mi metto lì con bicchiere graduato e bilancia e segno tutto! 🙂

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...